Hai già visto la recensione sul 3D rescue Avon? E il tutorial viola e turchese Nefertiti?


La mia ultima recensione è davvero imperdibile per tutte le appassionate della cura dei propri capelli: dopo l’estate più che mai è importante curarli. Ma come fare? Stufe di usare trattamenti molto costosi con pochi risultati e una gran perdita di tempo? Vi consiglio il 3D RESCUE Avon , davvero stupendo.
Il nuovo trattamento rigenerante per capelli senza risciaquo 3D rescue è un prodotto per riparare i danni chimici, fisici e dovuti a rottura dei capelli fragili e sciupati. Come molte di voi infatti, dopo bagni in mare e in piscina, salsedine, vento, spazzola, sole, cloro, sabbia, phon, piastra o ferro per acconciature i miei capelli lunghi sono messi piuttosto male. Ho sempre usato, anche come barriera protettiva, il siero per le doppie punte, con cui mi trovo benissimo perchè rende i capelli lisci e luminosi.
Ho voluto però testare questo nuovo prodotto appena uscito. Si tratta di una crema gel piuttosto leggera, con la classica profumazione dei prodotti della linea Advance Tecniques. Dopo aver fatto il normale shampoo, ammorbidito i capelli con il balsamo e risciacquato molto bene, procedete tamponando con un asciugamano. A questo punto applicate il trattamento 3D sulle punte, ciocca a ciocca. Regolatevi in base al vostro tipo di capelli, aggiungendo poco prodotto alla volta per non appesantirli ed evitando le radici. Il risultato è che sentirete subito i capelli più setosi e le punte più luminose. Procedete con lo styling abituale. Alla fine noterete i capelli molto più belli e disciplinati, davvero un gran bell’effetto. Potete se volete aggiungere una noce di prodotto anche sui capelli asciutti per aggiungere luce. Dopo un utilizzo superiore ai tre giorni vedrete che i capelli saranno più sani: le doppie punte vengono riparate, i capelli sono più forti ed elastici e non si spezzano facilmente. Lo potete notare anche al tatto perchè sono più morbidi. Il prodotto a mio parere è davvero molto buono, anche perchè è leggero ed è più adatto del siero a chi soffre di capelli grassi. Consiglio a chi ha i capelli molto rovinati di utilizzare anche il balsamo, lo shampoo e la maschera della linea specifica Damage Repair per ottenere il massimo degli effetti.

Per visionare il catalogo e altre recensioni e swatches vai su www.angelaurbani.it

E’ anche disponibile online il nuovo tutorial molto semplice da realizzare, si chiama Nefertiti e si basa principalmente sulle stupende matite occhi Avon, sui toni del viola e del turchese. Non perderlo!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Ti è piaciuta la mia recensione e/o il mio sito? Allora ordina da me!
Premia l’impegno di chi mette tutta se stessa nel proprio lavoro! Basta scrivere una mail a info@angelaurbani.it. Ti sto aspettando!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...