Collaborare con Daffodil Bijoux

collaborare con Daffodil Bijoux

Matthias Haker Photography

Da molto tempo ricevo proposte di fashion blogger o di semplici persone che decidono di aprire un blog per fare delle recensioni, chiedendo un prodotto o più in omaggio per scrivere un post su Daffodil Bijoux. I grandi marchi hanno però abituato chiunque abbia un blog a chiedere un prodotto gratis, perchè per loro non fa differenza avendo un’enorme produzione. Purtroppo, oltre a pochi blogger seri (che non lavorano elemosinando prodotti da chiunque produca qualcosa, ma si comprano i prodotti di cui parlano), ci sono anche una buona parte di individui interessati solamente ad avere qualcosa senza pagarlo, che non curano per nulla il blog e parlano di qualunque cosa senza senso, in un’accozzaglia infinita di pseudorecensioni scritte una dopo l’altra.
Sono anche stanca di gente che vuol semplicemente copiare quello che faccio, spacciando per sua una mia idea a cui ho lavorato per diverso tempo, partendo dal disegno stesso, per farla mia.
Per questo motivo ho deciso di chiarire i seguenti punti, sulla base di quanto fatto da altre mie colleghe, come ad esempio Sara.

Daffodil Bijoux collabora solo con:

  • richieste di collaborazione pertinenti a ciò di cui ci occupiamo: blog o siti di artigianato, moda, wedding, giovani
  • persone che apprezzano il valore di un oggetto fatto a mano (e non chiedono in omaggio i nostri prodotti, perchè sono pezzi unici e sono il frutto di ore di mio lavoro, non sono prodotti in serie)
  • blog con un numero sufficientemente alto di followers
  • siti e pagine aggiornate e curate, in linea con il nostro stile e di nostro gradimento
  • recensionisti sinceri, che dicono cosa pensano ai loro lettori e non scrivono solo in cambio di qualcosa
  • persone che rispettano il nostro marchio e la nostra vision, proponendosi con serietà e umiltà, oltre che con educazione
  • persone propositive, che offrono tipi di collaborazioni stimolanti: servizi fotografici di prodotti (anche per cerimonie o matrimoni), riviste cartacee e online.

Le richieste verranno scelte e accettate a nostra discrezione, privilegiando i professionisti rispetto agli hobbisti e ai privati.

Non voglio sembrare scortese o ingrata, ma credo che una persona a cui piace seriamente quello che facciamo e rispetta il lavoro degli altri, se vuole fare conoscere la nostra realtà lo può fare anche senza avere un tornaconto personale.
 Credo sia importante collaborare per crescere assieme, per dare spazio a chi lo merita davvero. Sono disponibile a effettuare scambi di articoli e di link con chiunque, purchè capisca anche il mio punto di vista e il valore di ciò che offro.

 

Annunci

Progetto Mani, Convegno finale: breve bilancio

1149503_10203485035437210_1412199627_o

Io con la Presidente dei Giovani Imprenditori FVG Elisabetta Parise durante il convegno

 

E’ stata una giornata ricca di emozioni, il 18 marzo 2014. Ho partecipato, come vi avevo già detto, al Convegno Finale del Progetto Mani, al Museo Etnografico del Friuli, organizzato da Confartigianato Udine.
Oltre ad aver presentato il mio progetto su Daffodil Bijoux ad un pubblico attento e curioso, ci sono state numerose (ben 6) interviste inaspettate!

Tutto ha avuto inizio senza alcun preavviso, prima del mio intervento, con un giornalista di Radio Spazio 103 che mi ha intervistato in friulano su quello che faccio.

Subito dopo è stata la volta di un altro giornalista, di cui però non so nè il nome nè l’emittente a cui faceva riferimento, che era molto interessato a Daffodil Bijoux, tanto che ha anche fatto un primo piano degli orecchini che indossavo, i miei Wave.

In seguito la brava giornalista di Telefriuli, Isabella Gregoratto, mi ha intervistata e un estratto di quell’intervista è andato in onda nel Telegiornale del 18/03/2014 ore 19. Il filmato è stato visionabile online sul loro sito per tutto il giorno, spero di trovare presto un link permanente per potervelo mostrare.

Poi mi hanno brevemente fatto delle domande i giornalisti di TelePordenone e di Udinese Channel.

Per finire, TGR Rai Tre mi ha fatto dire in un minuto ciò di cui tratta il mio lavoro. Potete vedere online il video del telegiornale del 18/03/2014 ore 14 (dal minuto 9.00).

E’ stata una giornata impegnativa, soprattutto per me che non avevo mai parlato in tv e che non amo molto le luci della ribalta, ma è stata un’esperienza importante, ricca di gioia, sconvolgente e totalmente una sorpresa!

Ringrazio tutti coloro che mi hanno offerto il loro sostegno, i complimenti numerosi che ho ricevuto da tante persone che non conosco o che ho conosciuto quel giorno e naturalmente Rachele, Giulia e tutto lo staff del Progetto Mani.

Sono felice che ora più persone conoscano Daffodil Bijoux, spero di aver trasmesso a tutti voi la passione per quello che faccio.

Angela