La lunga strada verso l’indipendenza

la ricerca della libertà

Il mio percorso verso l’obiettivo procede: oltre a partecipare a una serie di Camp sull’autoimprenditorialità organizzati dal Progetto Mani della Confartigianato di Udine, che seguo dalla scorsa estate e con cui sto imparando varie cose fra cui compilare un business plan, ora la mia idea sta prendendo forma.

Accantonata l’ipotesi iniziale del negozio/laboratorio (che vista l’attuale tassazione e altri casi che conosco finiti male, direi che per il momento è fuori portata), ho deciso di sviluppare qualcosa di più piccolo da cui partire, per avere una sede fisica più grande per Daffodil Bijoux. L’idea ora è risistemare una stanza nella casa che stiamo ristrutturando ed adibirla a laboratorio, magazzino e showroom. L’attività, che conto di aprire con regolare partita iva entro un anno dalla stesura definitiva del business plan, si svolgerà per la maggior parte online per quanto riguarda vendita e sponsorizzazione, ma saranno previste delle visite su appuntamento allo showroom per visionare i bijoux e acquistarli. In questo modo avrò il vantaggio iniziale di costi bassi di utenze (gas, telefono ecc.) e nessun affitto da pagare, per dare il tempo all’azienda di partire.

Contemporaneamente voglio aumentare la visibilità e far conoscere quello che faccio: contattare giornali del settore, blog e chiunque sia interessato a raccontare la mia scelta di vita, mentre parteciperò ad alcune (selezionatissime) fiere.Vorrei anche trovare dei negozi in cui esporre alcuni pezzi in conto vendita.

Questi sono i miei nuovi obiettivi del 2014, che spero porteranno anche un aumento delle vendite. Più il tempo passa e più capisco che voglio essere indipendente ed artigiana, anche se non sarà facile, ma è la strada che vorrei per me. Amo quello che faccio, amo creare piccoli gioielli con una storia alle spalle, amo dare nuova vita a vecchi bijoux.

Non vedo l’ora di riuscire ad avere uno spazio maggiore in cui lavorare, a mia misura, che mi assomigli e che mi ispiri. Al momento i miei spazi sono troppo stretti e c’è troppo caos (un caos ordinato ovviamente!) che rende difficile pensare.Sto anche cercando di ri-organizzare il sito, ma di questo vi parlerò prossimamente.

Questi sono in sintesi i miei progetti, sono contenta di averli condivisi con voi. Spero che tutti i vostri desideri si realizzino col tempo.

Angela

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...