Nuovi anelli in resina

glitter_neri_anello2b

Dopo tanto penare, dopo mille prove e materiale sprecato, dopo aver provato tutte le combinazioni possibili, finalmente ce l’ho fatta!

Sono nati i primi anelli in resina, e li trovi tutti su www.daffodilbijoux.it !

Sono tutti realizzati interamente a mano e quindi OOAK (one of a kind, nessuno è uguale all’altro!), con la tecnica della colatura a resina liquida. Come dicevo tecnica molto particolare, di difficile utilizzo, ma la pratica si sa, rende perfetti!

cavallo_blu_anello2
farfalla_viola_anello2

Questi anelli, tutti in metallo con lavorazione vintage barocca lungo il bordo, sono regolabili a piacere, così non avrete mai il problema di scegliere la misura giusta!
Ho scelto queste basi perchè sono leggere e particolari, già da sole sono molto belle!

sugar_skull_yellow_anello2b
farfalla_blu_anello2b
gatto_anello1b
sugar_skull_pink_anello2b
Ogni modello prende in questo caso il nome dal soggetto rappresentato: alcuni sono stati realizzati con immagini stampate su cartoncino: teschi Dias de los Muertos (Sugar Skull), gatti, farfalle, cavalli….
glitter_oro_anello2
glitter_verdi_anello2b
glitter_argento_anello2b
glitter_azzurri_anello2b

Altri semplicemente con dei giochi di glitter inclusi all’interno della resina, per un effetto molto luminoso e di sicuro impatto!
Ho deciso di tenere i prezzi bassi per queste creazioni, nonostante il grande lavoro che ci è voluto per imparare a realizzarli, ma vorrei fossero un modo dolce per fare una piccola sorpresa, anche e soprattutto in periodi come questo, a chi amiamo.
Difficile scegliere? Adottatene più di uno! 🙂

Angela

Annunci

Nuovo tutorial trucco Autumn

autumn7

E’ online da alcuni giorni il mio nuovo tutorial trucco occhi!
Questo mese realizziamo assieme un makeup sui toni autunnali e vinaccia, molto adatto alla stagione.

Quest’anno ho deciso di realizzare questo tutorial più portabile anzichè un trucco a tema Halloween, perchè avevamo già affrontato questo tema negli anni passati e perchè penso lo possiate sfruttare in molte più occasioni.

Si tratta di un makeup sofisticato, dalla base naturale ma con un tocco di lucentezza attorno e un guizzo di colore viola in più.

Spero vi piaccia, trovate tutti gli step e i prodotti sul mio sito qui e naturalmente su Donnaclick.it!

A presto!

Angela

autumn6

L’importanza del copyright: consigli per gli acquisti e la vita online

copyright_istock_000007023592xsmall

Internet ha fornito una grandissima libertà di accesso ai contenuti. Questa libertà però non significa che ciò che si trova online sia liberamente utilizzabile. Parlo in particolare di immagini, ma anche di idee, di testi, marchi e qualunque altro contenuto normalmente rintracciabile tramite web e motori di ricerca. Trovare un’immagine su Google Images non significa che la possiamo utilizzare nei nostri siti o social impunemente, magari per farci pubblicità.

Voglio raccontarvi la realtà di chi ogni giorno è costretto a combattere contro persone che non saprei nemmeno come definire.

C’è chi prende una tua foto online in cui sono rappresentate tue creazioni e le pubblica su facebook o sul suo blog, affermando di averle realizzate lui stesso, magari dopo aver tolto malamente il watermark (scritta con il marchio sovrapposta in trasparenza alle immagini).

C’è chi copia spudoratamente la tua idea e si affretta a far sapere a tutti di aver avuto un’intuizione geniale, producendo qualcosa di identico anche nei dettagli.

C’è addirittura, purtroppo, chi mette in vendita online prodotti che in realtà non ha, facendosi pagare in anticipo per una tua creazione e non spedendo un bel niente al cliente, che viene così truffato a tuo nome e soprattutto a tua insaputa.

Il fatto è che i furbi sono sempre in agguato. Però una persona veramente creativa non ha certo bisogno di copiare altre: vuole realizzare ciò che sente dentro di sè, per esprimersi totalmente. L’ispirazione è inevitabile, nel senso che magari ci colpisce un abbinamento di colori, un dettaglio. Ma penso sia necessario rielaborare, prima di tutto per correttezza verso se stessi e poi verso gli altri.
Chi copia dimostra non solo di essere solamente un copione e null’altro, senza alcuna capacità, ma anche di non valere niente moralmente come persona.

Io ho sempre ricercato l’originalità, il distinguersi dalla massa, ed è su questo che si fonda Daffodil Bijoux e tutto ciò che faccio. Penso che ci siano mille modi per essere un puntino nel mucchio, basta acquistare un bracciale anche se cinese solo perchè va di moda e non perchè ci piace davvero. Basta mentire a se stessi e seguire il fiume. Comprare qualcosa che amiamo davvero è diverso! Acquista un significato profondo, ci distingue e al contempo afferma con forza chi siamo davvero.
Capirete che per chi si sforza di essere originale ogni giorno nelle sue proposte, vedersi defraudato così del proprio lavoro dal primo copione che passa non è accettabile. E allora come reagire?
Ci sono creativi che riempiono le foto di watermark, rendendo le immagini anche più belle difficilissime da guardare, sperando di tutelarsi in qualche modo. Lo facevo anch’io all’inizio, ma poi ho capito che un contenuto in qualunque forma che sappiamo non essere mai esistita prima e anche una nostra idea orginiale sono nostri per definizione, per il solo fatto che avendole pubblicate prima possiamo dimostrare che “c’eravamo prima noi” e quindi ci appartengono.
Ci sono poi artisti che, esasperati dai costi esorbitanti per registrare un marchio o un copyright ufficialmente e dalla trafila burocratica necessaria, cercano nel frattempo di farsi giustizia da soli, pubblicando nomi e a volte anche cognomi dei truffatori, schermate di dialoghi, prove di immagini rubate. Ritengo che questo metodo, in alcuni casi, sia utile. Smascherare queste persone aiuta i clienti a fare attenzione a dove acquistano, a seguire procedure sicure e non fidarsi di chiunque, oltre che a salvaguardare l’immagine dell’azienda che non ha alcuna colpa riguardo ai comportamenti di terzi. Purtroppo queste vicende accadono quotidianamente, perchè, specialmente in Italia, non si concepisce il valore della paternità di un’opera. E’ OBBLIGATORIO indicare, quando si usa materiale non proprio, almeno la fonte da cui lo si è tratto, con il nome completo dell’autore e il sito di riferimento inziale. Questo vale su Pinterest, Facebook, Blog personali e quant’altro. Pensate per un attimo se succedesse a voi come vi sentireste: capirete immediatamente che è necessario essere corretti.
Io ho registrato il mio copyright, a tutela mia e soprattutto dei miei clienti.

Siccome sono già incappata in questi problemi, nonstante il mio copyright sia chiaramente indicato un pò ovunque, approfitto per sottolineare ancora una volta, a chi abbia strane intenzioni, che sarò rigidissima e provvederò a denunciare chiunque decida di agire contro di me o contro il mio marchio, anche attraverso le vie legali. Fra l’altro, il mio sito e il mio logo sono realizzati da un’agenzia grafica professionale, che quindi ha a sua volta diritti legali su quanto creato e potrebbe decidere di perseguirvi se utilizzate quel materiale.

Approfitto per incollare qui sotto la mia dichiarazione ufficiale a riguardo, in modo che sia ben chiaro a tutti come comportarsi. Vi invito comunque a consultare l’apposita sezione sul blog e sul sito e a contattarmi ogni qualvolta decidiate di pubblicare miei files, in modo che io lo approvi e ne sia informata. Questo vi eviterà qualunque problematica.
Lo stesso vale naturalmente per i miei tutorial makeup.

Vi informo inoltre che eseguo controlli periodici in rete, molto accurati, per verificare che nessuno stia usando i miei materiali protetti.

Infine, un consiglio a chi acquista è d’obbligo: verificate di acquistare veramente da chi ha realizzato una creazione, se vedete un watermark su una foto con un nome cercatelo su google per capire con chi avete a che fare (è l’autore dell’opera o un truffatore?). Non fidatevi di chi vi spedisce qualcosa di non identico alla foto con la scusa che non lo poteva fare uguale ma non ve lo ha detto prima! Non acquistate da profili privati su Facebook, perchè ci mettono un attimo a sparire per sempre ! Cercate sempre, più che potete, di acquistare dalla pagina o dal sito ufficiale del marchio di cui volete acquistare qualcosa. Se vi piace un’idea di una creazione e la trovate originale, non cercate di riprodurla per voi o per altri, ma acquistatela direttamente da chi l’ha realizzata: premierete così la sua abilità e riconoscerete nel modo migliore il suo talento, dimostrando totalmente il vostro apprezzamento.
Se incappate in un truffatore, segnalatelo a chi è stato defraudato!

Spero queste righe vi possano essere d’aiuto per effettuare acquisti consapevoli online, ma anche per diffondere la consapevolezza dell’importanza del copyright il più possibile.

Diritti d’autore

A causa delle notevoli fonti di rischio presenti online per chiunque voglia essere unico, diverso e realizzare creazioni artigianali, senza vedersi defraudato del proprio lavoro da persone senza alcuno scrupolo morale e di dubbia intelligenza e dignità, esplicitiamo qui di seguito il totale diritto d’autore o copyright esclusivo su tutto il materiale presente su questa pagina facebook, sul sito e negli album ad esso collegati sui social network (loghi, testi, immagini, ideazioni creative, sfondi, creazioni, files).

Le creazioni ORIGINALI Daffodil Bijoux sono ideate e progettate da Angela Urbani e si possono trovare solo sul sito www.daffodilbijoux.it  , sulla nostra pagina per i fans e/o sul profilo di Facebook che porta lo stesso nome, sul profilo Twitter e sul relativo blog www.angelaurbani.wordpress.com . Le realizzazioni fatte a mano sono dotate di cartellino o targhetta che ne garantisce la lavorazione artigianale. Sei invitato a diffidare di chiunque si spacci per Daffodil Bijoux in qualunque altro contesto non ufficiale, in quanto non è stato autorizzato dalla sottoscritta creatrice Angela Urbani.

Ai sensi del diritto d’autore è quindi espressamente vietato riprodurre, pubblicare, trasmettere, distribuire, mostrare, rimuovere, cancellare, aggiungere, modificare, vendere il materiale contenuto in questo sito o parte di esso ai sensi dell’art. 2576 del Codice Civile, Libro Quinto, Titolo IX. Niente, neanche in minima parte può essere copiato, modificato o rivenduto a fini di lucro o per trarne qualsivoglia utilità compresa la pubblicità a proprie creazioni o altro. E’ altresì espressamente vietato usare o mostrare il materiale contenuto in questa pagina internet in altri siti internet o in una rete di computer per qualsiasi proposito senza citare la fonte o previa autorizzazione necessariamente scritta della titolare. Non esiteremo a perseguire penalmente chiunque infranga queste regole.

Oltre che dalle suddette leggi, tutto ciò che appartiene alla Daffodil Bijoux (Angela Urbani) è anche protetto da MyFreeCopyright e da Creative Commons, che ne fornisce prova certa e datata dell’autenticità.

Dichiarazione dell’autore – Angela Urbani per Daffodil Bijoux

Ai fini dell’applicazione dell’art.4 comma 2 lettera h) del Decreto Legislativo 31 marzo1998 n.114, consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere richiamate dall’art.76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000, dichiaro che le opere che espongo e vendo in maniera saltuaria ed occasionale sono esclusivamente frutto del mio ingegno ed hanno carattere creativo.

La Craft Room che vorrei

Tutte le creative la sognano, sin da piccole. Anzi, in realtà vorrebbero una casa intera così, shabby chic. Ma per iniziare a realizzarla si può partire anche dalle piccole cose: delle decorazioni, delle mood board, tessuti. E un piccolo angolo da adibire a studio.

La mia attuale craft room è ricavata in uno spazio provvisorio, a cui ho dovuto adattarmi, molto ristretto, ma sempre più ricco di materiali e strumenti dedicati. Da qui nasce il mio progetto: creare la craft room dei miei sogni, in un piccolo angolo della casa che verrà.

Per realizzare questo progetto avevo bisogno di ispirazione e facendo un giro su Google ho trovato queste due immagini (tratte da http://rincondeldeseo-haydee.blogspot.it/2013/06/shabby-chic-home-decor.html e da http://scissorsandcolours.blogspot.it/2009/06/shabby-chic.html) che mi hanno molto colpita…

shabby chic office 4

Di questa prima immagine amo la commistione fra antico e moderno, il pc circondato da colori pastello e tanti, tantissimi fiori deliziosi. Davvero molto femminile, però con una piccola consolle ricca di cassettini, indispensabile per riporre i materiali. Con l’intenzione di trasformare il quadro in mood board a cui attaccare tutte le ispirazioni del caso.

Shabby Chic 2

Anche in questa seconda immagine, il tema di base è simile. C’è però un oggetto in più che desidero da molto tempo, ma che non riesco a trovare ad un prezzo abbordabile: il manichino! Semplice, ma adorabile. Inoltre, trovo davvero bellissimo questo scrittoio, è come quelli che ho sempre sognato dall’infanzia.

Aggiungerei ad entrambe le idee un tocco di verde menta/turchese, simbolo di Daffodil Bijoux, e forse un pò meno rosa in proporzione, colore che comunque mi piace molto, da usare in alternativa al viola.

Certo, sarebbe indispensabile affiancare a questo angolo per il pc e la progettazione un ampio tavolo da lavoro e un armadio o una vetrina per riporre le creazioni ultimate.

Ok, lo ammetto, non sarà soltanto un’angolino, mi servirà almeno una stanza intera…..o un negozio apposito! Eh si lo ammetto, sarebbe il mio sogno! 😀

Che ne pensate? Vi piace lo stile shabby chic?

A presto!

Angela ^_^

Liebster Blog Award da Il Mondo Rovesciato

liebster_award_Blog

Oggi Monica a sorpresa dal suo blog http:/http://ilmondorovesciato.com/ mi ha nominata per il Liebster Award!
Partecipo quindi anch’io all’Award, e la ringrazio!
Le regole sono:

1. Ringraziare il blog che ti ha nominato e assegnato il premio
2. Rispondere alle undici domande richieste dal blog(ger) che ti ha nominato/a
3. Scrivere 11 cose che parlano di te
4. Premiare a tua volta 11 blog con meno di 200 followers
5. Formulare le tue 11 domande per il/la blogger che nominerai
6. Informare i blogger del premio assegnato

Ecco le sue 11 domande e le mie risposte a fianco:

1. Che genere di libri preferisci? Preferisco romanzi contemporanei o i grandi classici.

2. Che tipo di blog segui solitamente? Blog di cosmesi, makeup, hobby, creazione di gioielli, shabby style.

3. Qual’è il tuo piatto preferito? Lasagne al forno della mamma!

4. Preferisci la città o la campagna? Decisamente la campagna e per mia fortuna ci vivo!

5. Sei un tipo solitario o sempre in compagnia? Piuttosto solitaria, ho pochi amici accuratamente selezionati.

6. Domenica all’aria aperta o di shopping sfrenato al centro commerciale? Ero un tipo da shopping, ora mi rilassa di più l’aria aperta…

7. Sei un tipo tacchi a spillo o scarpe da ginnastica? Ogni giorno sneakers, in occasioni speciali tacchi!

8. Cane o gatto? Gatto, ma anche cane. Amo tutti gli animali.

9. Dove ti piacerebbe andare prossimamente in vacanza? Vorrei tornare a Londra, oppure vedere Parigi o la Toscana.

10. Cosa ti piace della tua città o paese? La dimensione vivibile.

11. Cosa ti piacerebbe ricevere a Natale? Amo i gioielli, ma anche leggere. Fra poco avrò il Kindle quindi andrebbe bene un buono per scaricare ebook!

Ecco le mie domande per i blog che nomino:

1. Che hobby hai?

2. Studi o lavori?

3. Se potessi andresti a vivere all’estero?

4. Che tipo di siti hai fra i preferiti?

5. Che Paesi vorresti visitare?

6. Ti piace acquistare online?

7. Qual’è il tuo sogno più grande?

8. Cosa ami cucinare?

9. Qual’è il colore che ti piace di più?

10. Ti interessa il fatto a mano e l’artigianato o preferisci la grande distribuzione?

11. Sei un tipo da party o da riposino sul divano?

Nomino i seguenti blog (anche se non sono 11 e alcuni hanno molti follower):

http://fifthavenue5.blogspot.it/

http://www.perlevaniglia.com/

http://perledicotone-blog.blogspot.it/

http://untoccodiglamour.wordpress.com/

http://legallychic.org/

http://makeupsecret.wordpress.com/

http://iryla.wordpress.com/

Ecco le 11 cose che parlano di me:
1. I bijoux (in particolare gli orecchini)
2. I gattini e gli uccellini
3. I libri
4. La musica
5. I colori sgargianti come il fucsia, l’azzurro, il verde menta, il viola
6. La pizza
7. Il makeup
8. Lo shabby chic
9. L’Inghilterra
10. L’acqua fresca e il mare
11. Le stelle

Tartan Passion

Tartan Passion

Even odd cotton t shirt
$28 – zalando.co.uk

Jigsaw jacket
$275 – jigsaw-online.com

Witchery
$11 – witchery.com.au

Converse sneaker
$97 – office.co.uk

Shoulder bag
$68 – debenhams.ie

Pull Bear backpack
$37 – pullandbear.com

Silk necklace
handpicked.net

Eyeglass
$13 – claires.co.uk

Bijoux d’autunno Daffodil…piccoli tesori

acorn_warm_collana4

C’è voluto molto tempo per idearli. Inizialmente avevo in mente soltanto la volontà di usare alcune delle ghiande che in questo periodo riempiono il mio giardino e i boschi. Già lo scorso anno ne avevo raccolte alcune, ma poi, indecisa su come trattarle e conservarne i frutti, avevo lasciato perdere, conservandone alcune come decorazione in un vasetto di vetro. Poi all’improvviso quest’anno ho deciso: una specie di visione, un’illuminazione e già sapevo dentro di me che colori avrei usato, e che aspetto volevo avessero i bijoux. Ma soprattutto ho deciso di raccogliere solamente le cupole superiori delle ghiande, di un materiale duro e resistente, legnoso. Dopo averle fatte ben asciugare al sole e averle spazzolate con cura una ad una per pulirle da terra e piccoli residui, ho iniziato a verniciarle a pennello con una vernice ad acqua, dalla finitura opaca quasi invisibile, lasciandole più naturali possibile. Fatto questo ho iniziato a forarle con il trapanino elettrico Dremel e mi sono lasciata trasportare dal delizioso profumo del legno quando si riscalda mentre viene lavorato (adoro quella fragranza fin da piccola!). Ho poi levigato alcune piccole sporgenze sulla sommita, per renderle confortevoli.

Finalmente erano pronti: piccoli componenti naturali da assemblare!
Nei giorni successivi ho abbozzato, colorato dei disegni preparatori, fatto alcune modifiche e infine montato interamente a mano i bijoux. Sono nate così una collana e due orecchini (tutti rigorosamente anallergici) che ora vi presento meglio…..

Le novità fanno parte di una collezione limitata e sono tutte pezzi unici realizzati interamente a mano.

La prima è la collana asimmetrica Acorn Warm, costituita da un filo di agata cracked sfaccettata, in diverse gradazioni di colori autunnali (borgogna scuro, vinaccia, marrone, arancio, verde bosco e tante altre colorazioni intermedie). I pendenti sono composti da gocce in vetro trasparente o opaco montate su VERE cupole di ghianda (pericarpi) trattate come vi dicevo prima.
Ognuna è sormontata da chips di pregiato granato color rosso profondo e piccole sfere di vetro cracked color arancio intenso.
La collana è volutamente più lunga da una parte, perchè amo l’asimmetria e l’effetto di meraviglia che dà in chi ci guarda.

acorn_warm_orecchini2s

Abbinabili alla collana, gli orecchini Acorn Warm sono anch’essi asimmetrici.
Sono costituiti da agata cracked sfaccettata, nelle stesse gradazioni di colori autunnali e anche in questo caso i pendenti sono composti da gocce in vetro montate su VERE cupole di ghianda (pericarpi), raccolte in natura, pulite, levigate e verniciate ad acqua.
Come nella collana, ognuno è sormontato da chips di granato color rosso profondo o piccole sfere di vetro cracked color arancio intenso.

sweet_autumn_orecchini2s

Gli orecchini asimmetrici Sweet Autumn, anche loro realizzati interamente a mano, sono invece costituiti da agata di fuoco a rondelle nei colori delle foglie in autunno (marrone, verde, beige, terra) e agata di fuoco Burnt Sienna a sfere sfaccettate, alternata a agata di fuoco Golden Rod a sei lati, dalla forma insolita e colore nocciola maculato.
I pendenti sono montati su VERE cupole di ghianda (pericarpi) sovrapposte.

black_cat_collana3s

Per finire, siccome ci avviciniamo ad Halloween e mi è presa l‘irrefrenabile passione per i cabochon in vetro e/o in resina, ho realizzato la collana asimmetrica Black Cat. Volevo qualcosa a tema, ma anche di speciale, da poter indossare ogni volta che lo desideriamo, perchè comunuque chic nell’anima. Ho subito pensato, avendone uno e avendone avuti altri ed amandoli alla follia, a un gatto nero.
Così la collana è costituita da una catena a maglia rotonda di media grandezza, con perle in vetro ad effetto occhio di gatto nere, piccola perla sfaccettata a bicono gialla cangiante e sottile disco in madreperla naturale colorata.
Anche il cabochon è stato realizzato totalmente a mano, con un quadrato in vetro sovrapposto all’immagine di un gatto nero, stampata su cartoncino e poi assemblata. Il retro è rifinito con vellutino nero.
La collana è volutamente più lunga da una parte, per poter portare la foto del gatto all’altezza del proprio cuore!! Solo per vere amanti dei felini!

Infine, vi ricordo che come sempre è attiva la promozione di spedizione gratuita con 4 bijoux sul mio sito (basta cliccare sul link qui sotto per raggiungerlo e visitarlo).

Sto ora lavorando a bijoux in resina e pendenti in vetro, per un progetto totalmente nuovo di cui vi parlerò a breve, continuate a seguirmi! Per ora non voglio svelarvi troppo! ;-D

banner_promo_spedizione_free

A presto con altre novità,
Angela