Daffodil Bijoux e la sua Green Philosophy: parte 1

Sul sito Daffodil Bijoux  è molto evidente la mia volontà di fare qualcosa di più per tutelare l’ambiente. Poco alla volta vorrei spiegarvi meglio cosa intendo.

Ho deciso di partire da un argomento che mi sta molto a cuore: il riutilizzo dei materiali di scarto delle lavorazioni. Ogni volta che si si realizza un bijoux infatti, si producono dei piccoli materiali residui, come pezzetti di metallo, di stoffa, carta o paste polimeriche. Che fine fanno alla Daffodil Bijoux questi materiali? Beh non vengono certo gettati via! Ecco i miei fedeli aiutanti sul banco da lavoro:

I fedeli aiutanti del riciclo di Daffodil Bijoux

I fedeli aiutanti del riciclo di Daffodil Bijoux

Sono Panda (per gli scarti metallici), Cat (per scarti di paste modellabili), Pig (per la carta) e Bear (per le stoffe e i tessuti). Li ho scelti perchè li trovo molto simpatici, costavano poco e sono davvero utili sulla scrivania, come prima divisione dei rifiuti. Nel caso di altri scarti diversi da questi raccolgo tutto in una scatolina di cartone per l’indifferenziato, ma è raro che vengano prodotti materiali diversi da questi.

Voglio però approfondire con voi l’aspetto relativo ai metalli: sono infatti i più riutilizzabili,  e spesso inserisco in nuovi bijoux pezzi di filo metallo o lamine recuperate da Panda 🙂
Inoltre, i pezzi rimanenti di chiodini tagliati o altro sono molto utili come ganci, perni o sostegno agli strumenti di lavoro durante l’assemblaggio o la lavorazione, ad esempio per conferire texture particolari a una lamina di metallo, oppure per tenere ferme delle piccole parti a cui le pinze specifiche non arrivano.

Ma quanti scarti si producono? Ecco nella prossima foto un esempio di ciò che rimane dalla lavorazione di un paio di orecchini mediamente complessi:

Gli scarti di lavorazione vengono riutilizzati e riciclati alla Daffodil Bijoux!

Gli scarti di lavorazione vengono riutilizzati e riciclati alla Daffodil Bijoux!

Ora capite che, producendo molti bijoux, è necessario riutilizzare questi scarti sia perchè questi materiali sono costosi, sia perchè inquinano se dispersi, ma soprattuto perchè è possibile dar loro nuova vita all’interno di altre creazioni o un senso diverso di utilizzo!
E con il passare del tempo….la loro quantità aumenta!

Gli scarti delle lavorazioni di metalli accumulati alla Daffodil Bijoux

Gli scarti delle lavorazioni di metalli accumulati alla Daffodil Bijoux

Si tratta quindi di un processo utile, sia per la raccolta differenziata del nostro Comune a cui partecipo, sia per l’ordine sul banco da lavoro, cosa da non sottovalutare se come nel mio caso lo spazio è poco e gli “strumenti del mestiere” sono tanti! Ma soprattutto si tratta di fare qualcosa per il mondo che amo molto (e lo si vede perchè spesso l’ispirazione dei miei bijoux viene dalla natura) e che voglio tutelare per i nostri figli.

Spero con questo post di avervi fatto gettare uno sguardo più da vicino sulla realtà quotidiana del Lab Daffodil Bijoux e di avervi resi partecipi e consapevoli della necessità di riciclare nella piccola realtà che ci circonda.

Angela

Annunci

Bijoux di settembre by Daffodil Bijoux

orecchini_crochet_lilac_bubble_rose3s

Finalmente su www.daffodilbijoux.it sono arrivate le prime novità d’inizio autunno!
Naturalmente pezzi unici realizzati interamente a mano.
Qui sopra potete vedere gli orecchini Lilac Bubble Rose: con sfere in morbido cotone lavorato a crochet e rose in pasta polimerica, arricchiti da delicatissime perle trasparenti ed iridescenti con effetto bolla di sapone, tono su tono. Romantici, essenziali e dai colori perfetti per il cambio di stagione, tenui, violacei e comunque caldi.

orecchini_crochet_blue_bubble_rose3s
orecchini_crochet_pink_bubble_rose3s

Sono disponibili anche i Blue Bubble Rose e i Pink Bubble Rose, dalla lavorazione simile ma colori diversi: turchese e fucsia. Più sgargianti dei Lilac, si fanno notare con decisione fra i capelli, ma sono comunque molto romantici e particolari.

collana_crochet_blue_bubble_rose1s
collana_crochet_pink_bubble_rose1s
collana_crochet_lilac_bubble_rose1s

Per completare il look con gli orecchini, ho realizzato anche le collane Bubble Rose nelle stesse tre colorazioni degli orecchini, con tante piccole bolle di sapone anche lungo la catenella, che aggiungono luce al girocollo semplice ma d’effetto.

yellow_birdie1s

Poi ci sono gli orecchini Yellow Birdie, chandelier leggeri, delicati, con uccellini vintage e rose gialle in pasta polimerica, con tanti charms di fiori in lucite trasparente sul fondo, mezzi cristalli color iris metallizzato, filigrane romantiche e sfere effetto scarabeo blu notte. Davvero irresistibili, ma anche questi disponibili in pezzo unico, quindi chi li vuole per primo se li aggiudica!

orecchini_marshmallows1s
orecchini_punk2s

Per le più giovani ho studiato due modelli simili nella forma dei materiali ma diversi nell’anima: Marshmallow e Punk.
I primi orecchini sono semplici, zuccherini, con cuori striati color rosa confetto e cubi mobili rigati rosa e lilla.
I secondi sono più ribelli, dalla forma allungata ed insolita, sui toni del bianco, nero e fucsia intenso, con cuori, stelle e perfino dadi neri portafortuna.

Questi orecchini giocosi sono stati fra le primissime creazioni che ho fatto per me appena iniziato l’attività: ora finalmente dopo alcuni anni sono riuscita a recuperare i materiali necessari per riproporli anche a voi, con delle piccole modifiche, in pezzi unici.

bracciale_punks
bracciale_marshmallows

Ultimissima novità: i due bracciali cooridinati Punk e Marshmallow.
Entrambi i bracciali sono realizzati su maglia in catena abbastanza spessa, chiusi da moschettone agganciabile a piacere sugli anellini finali o su ogni altra maglia della catena.
Ricchissimi di charms, sono abbinabili agli orecchini, ma potete indossarli anche a contrasto oppure assieme (io li preferisco a contrasto, orecchini di un tipo e bracciale dell’altro, ma si tratta semplicemente di gusti personali).

Spero apprezziate le novità, tra l’altro ora posso realizzare su richiesta delle deliziose confezioni regalo in linea con lo stile Daffodil Bijoux di cui prossimamente vi posterò una piccola anticipazione. Quindi se volete fare un pensiero speciale, richiedetemele scrivendo a info@daffodilbijoux.it .

A presto con altre novità!

Angela

 

In my sweet kitchen…un blog di passioni

inmysweetkitcheninmysweetkitchen

Oggi voglio parlarvi del blog di Francesca Parise. Si chiama “In my sweet kitchen” e propone ricette dolci e salate, grazie alla grande passione dell’autrice per la gastronomia.
Il suo intento è di rendere piacevole ogni giornata, grazie alla magia della cucina (davvero un’idea carina).

Sarete accolti sul suo sito dal bellissimo sfondo con i limoni, giallo e verde, fresco e frizzante, che vi accompagnerà durante la navigazione.

Vi accorgerte subito che le pagine sono semplici da consultare, tramite le parole chiave a sinistra o tramite i menù in alto.
Molto interessante anche il resto che fa da corollario alla parte culinaria:  i consigli di makeup e di prodotti di cosmetica e bellezza, la rubrica su accessori moda e bijoux, le varie collaborazioni con grandi marchi alimentari.
Vengono infatti recensite e proposte solamente aziende di comprovata qualità, per offrire ai consumatori prodotti di alto livello.

Uno spazio in cui fare quattro chiacchere fra amiche, trovare consigli sinceri su un prodotto che siamo indecise se acquistare o meno, provare qualche ricetta nuova e golosissima.

Le recensioni sono molto ben scritte e la community è in crescita, quindi non perdetevelo!

Se come me siete golose è davvero imperdibile la ricetta del Ciambellone alla marmellata, che proverò sicuramente a breve…mmmh!

Quindi se volete trovare qualche ricetta originale, interpretare in modo nuovo alcuni ingredienti che avete in dispensa, avere un parere da un’amica su un prodotto di bellezza, vi basta accendere il pc e andare sul sito http://inmysweetkitchen.blogspot.it/ troverete Francesca pronta ad aiutarvi!

Mykonos Blue, Vivacious and Acai

Mykonos Blue, Vivacious and Acai
LEGGI DI PIU’ SU QUESTO OUTFIT NEL MIO ARTICOLO SU ROBA DA DONNE!

I colori dell’autunno/inverno 2013/2014

Colori Pantone Autunno/inverno 2013/2014

Colori scelti da Pantone per l’Autunno/Inverno 2013/2014

Come ogni stagione, da diverso tempo Pantone decreta attreverso il suo Fashion Color Report le tendenze moda della nuova stagione autunno/inverno 2013/2014, comunicandoci i colori d’obbligo per chi vuole seguire la moda.

Essendo questo l’anno del verde smeraldo, Emerald continuerà a trionfare fino alla fine del periodo freddo. Ad esso si abbinano però dei colori nuovi:

  • Linden Green: una sorta di verde pistacchio, con tendenze gialle, molto particoloare abbinato con l’emerald o con il nero più classico.
  • Mykonos Blue: tonalità ispirata ai mari della Grecia, intensa ma con tendenze al petrolio, a me piace molto assieme al viola
  • Acai; viola intenso, classico colore della stagione fredda, ideale per tutti i tipi di donna perchè misterioso ed intrigante
  • Samba: una tonalità di rosso cremisi, diversa dalle classiche, con tendenze rosate, bello come tono su tono con l’arancio seguente
  • Koi: un colore simile a quello delle carpe, da cui probabilmente prende il nome, molto adatto all’autunno e non troppo sgargiante
  • Vivacious: il fucsia, declinato in un colore lievemente meno neon, perfetto come abbinamento al bianco, nero e blu, ma anche accostato a piccoli tocchi al viola
  • Deep Lichen Green: tonaltià di verde-grigio molto classica, ideale per dare un tocco formale senza rinunciare a un tocco naturale
  • Carafe: marrone caffè classico, interessante abbinato agli altri colori con toni grigi o beige
  • Turbulence: grigio intenso, con sottotono bluastro, perfetto per i tipi mediterranei e come complemento elegante anche agli ambienti (ad esempio pareti o mobili di casa e ufficio)

Ovviamente è sempre una buona idea mixare un colore acceso con uno più neutro, sia per contrasto che per somiglianza, come ad esempio Vivacious con Turbulence, Samba con Deep Lichen Green, Koi con Carafe, eccetera.
Sicuramente alcuni di questi colori li ritroverete nella produzione Daffodil Bijoux, ma principalmente perchè sono molto intonati alla stagione e non solo perchè di moda!

Questo era solamente il primo di una serie di post per la rubrica “I colori della moda” in cui vi aggiornerò sulle tendenze stagionali in fatto di tonalità e altro.

A presto!

*Angy* xXx ^_^